Crazy découpage

Torniamo finalmente a fare un'attività pio normale... tra vacanze, attività sezionali, cantonali, ecc... Ci resta poco tempo solo per noi!

Iniziamo facendo un punto fisso: c'è amarezza in bocca, nel senso che il tempo passa e non siamo riusciti ancora a fare nulla che sia tipicamente pio. L'impresa del paracadute è saltata e con la corsa pazza non siamo messi meglio... e la raccolta fondi si è totalmente arenata. I capi chiedono ai pio di impegnarsi, altrimenti sarà difficile fare qualcosa di speciale!

Affrontiamo quindi il tema della corsa pazza e definiamo la sfida: la meta resta Lucerna e l'obbiettivo è sempre quello di raggiungerla senza soldi. Eliminiamo le cose illegali (viaggiare nel bagno dei treni) e quelle non rassicuranti (autostop) ed arrivano una proposta per gruppo: le ragazze propongono il viaggio in flixbus autofinanziato (con ritratti, lettura del futuro e vendita fiori...), i maschi una gita a Locarno in bicicletta ed i capi un viaggio a tappe col treno con i soldi raccolti ad ogni fermata. Purtroppo la possibilità di avere il camper come sicurezza, pernottamento e veicolo per il ritorno viene esclusa (non ci sono le gomme invernali). Definiamo infine che l'obbiettivo è prendere il flixbus con i soldi guadagnati durante la giornata ed i capi si organizzano per il rientro in auto. Si potranno vendere/ barattare oggetti, ma non usare mai soldi! I capi verificano il pernottamento in zona, i pio si accordano tra loro su cosa possono barattare (muffin, oggetti, ...).

Ci raggiunge Thaina, amica di Ilaria, che farà un momento di prova... Pora Giosualda! Si becca un pomeriggio agitato ed incasinato! 

Ci infiliamo in sede e passiamo all'abbellimento del tavolo della sede, mentre parliamo della raccolta fondi e facciamo merenda... risultato? 3 paciughi! Vedremo quando il lavoro secca che risultati otterremo...

Il tempo passa veloce ed abbiamo ancora una BA da compiere: 2 infortunati (fratello di Lore e sua moglie, entrambi acciaccati) ci hanno chiesto una mano a raccogliere le foglie ed avevamo appuntamento alle 16.00... ci arriviamo più tardi ed a forze ridotte ma ci diamo dentro e tiriamo su 1...2..3...4...5...6 montagne di foglie!